L’Autrice | El Autor

Laura Ferruta, autrice del sito “miniracconti.com”, si è sempre interessata di letteratura in lingua inglese e ora di letteratura in lingua spagnola. Ha tradotto in italiano tre libri famosi della letteratura inglese del’Ottocento quali Frankenstein di Mary Shelley, Ivanhoe di Walter Scott e Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde di Robert Louis Stevenson per la Casa Editrice Garzanti. Ha scritto libri di civiltà per Mondadori for English come Global Eyes, Identities, Open Window e Not only Britain, nonché parecchi textbooks per l’apprendimento della lingua inglese, testi che hanno avuto un buon successo.

Recentemente ha scoperto il fascino degli autori latinoamericani, soprattutto di quelli del cosiddetto realismo magico, e ha deciso di farli conoscere o riscoprire attraverso un sito a loro dedicato. Poiché non tutti i lettori conoscono la lingua spagnola così bene da leggere i testi in lingua originale, ha affiancato ai testi in spagnolo le sue traduzioni degli stessi in italiano.

Laura ha intenzione di mettere sul sito altri racconti e l’unico criterio che seguirà nella scelta sarà quello che le devono piacere.
Se i visitatori del sito avessero dei racconti che amano particolarmente, Laura chiede loro di segnalarglieli. Li inserirà e ne farà la traduzione. Per usare le parole di Borges, “Ho sempre immaginato che il Paradiso fosse un qualche tipo di biblioteca.”

Laura Ferruta, autor del sitio web “miniracconti.com”, desde mucho tiempo se interesa por la literatura inglesa y ahora por la literatura en español. Tradujo al italiano tres famosos libros de la literatura inglesa del siglo XIX, Frankenstein de Mary Shelley, Ivanhoe de Walter Scott y El extraño caso del Dr. Jekyll y Mr. Hyde de Robert Louis Stevenson para la editorial Garzanti.
Escribió tambien libros de texto para Mondadori for English, como Global Eyes, Identities, Open Window y Not only Britain.

Recientemiente descubre el encanto de los autores latinoamericanos, especialmente los del llamado “realismo mágico”, y decide darlos a conocer o a redescubrir a través de un sitio web dedicado a ellos.
Ya que hay lectores que no conocen el idioma español lo suficientemente bien para leer los textos en el idioma original, pone a lado de los textos en español sus traducciones al italiano.

Laura planea poner en el sitio otros cuentos, pidiendo a los visitantes que le señalen los cuentos que màs les gustan. Los pondrà en el sitio y harà la traducciòn al italiano. Como decìa Borges, “Siempre imaginé que el Paraìso serìa algun tipo de biblioteca.”

MINIRACCONTI - MINICUENTOS

 
Scroll Up